Gelato alla vaniglia con cialda al caramello e frutta fresca | Mazzetti L'Originale di Modena
Gelato alla vaniglia con cialda al caramello e frutta fresca e Aceto Balsamico di Modena - Mazzetti l'Originale - Etichetta Oro

Gelato alla vaniglia con cialda al caramello e frutta fresca

Difficoltà
Difficoltà:
Difficile
Preparazione cottura
Tempo preparazione: 300 minuti
Porzioni
Porzioni: 4 persone

Gli ingredienti

Per il gelato:
3 bacche di vaniglia
250 ml di latte
250 ml di panna
3 tuorli
80g di zucchero

Per il caramello:
400g di zucchero semolato

Inoltre:
frutta fresca
Aceto Balsamico di Modena - Mazzetti l'Originale - Etichetta Oro

La preparazione

Incidere le bacche di vaniglia e togliere i semi. Mettere in un pentolino la metà del latte, la panna, i semi di vaniglia e le bacche e portare a ebollizione.

Nel frattempo frullare il restante latte, i tuorli e lo zucchero. Continuare a mischiare ed aggiungere il liquido bollente al composto di tuorli e zucchero. Versare il tutto nel pentolino e portare a 85 gradi, ovvero subito prima dell'ebollizione. Versare attraverso un colino in una ciotola, possibilmente di acciaio e far raffreddare, girando di tanto in tanto. Mettere la ciotola poi in freezer per 4 ore. Ogni mezz'ora girare con una frusta.

Per il caramello mettere lo zucchero in un pentolino a fondo spesso e far sciogliere lentamente. Quando il caramello inizia a brunire (160 gradi) versare 4 macchie su un foglio di carta forno ed appoggiare il caramello ancora liquido con la carta su un oggetto tondo o cilidrico (per esempio un mattarello) per dare alla cialda una forma dinamica. Far raffreddare e mettere sul piatto. Con un cucchiaio da gelato formare le palline ed adagiare sulla cialda. Decorare con frutta fresca e con Aceto Balsamico di Modena - Mazzetti l'Originale - Etichetta Oro.

Scopri altre ricette